E’ Diego Lo Presti il presidente nazionale della Mutua sanitaria Cesare Pozzo per il triennio 2020/2023. Già presidente della Società a partire dall'Agosto 2020, il dott. Lo Presti può ora contare su di un Consiglio d’amministrazione rinnovato per i due terzi. Iscritto alla Mutua dal 1982, il Presidente è laureato in Scienze Politiche ed è Consigliere d’amministrazione dal 2005 dopo aver diretto la sede della regione Friuli Venezia Giulia di CesarePozzo. Negli ultimi due mandati come Consigliere d'amministrazione, inoltre, Diego Lo Presti è stato responsabile del settore fondi sanitari, contribuendo in maniera sostanziale allo sviluppo e alla crescita del Sodalizio in un settore ormai strategico per la sopravvivenza stessa del Servizio Sanitario Nazionale.

Vicepresidente vicario è Andrea Giuseppe Tiberti, di Alessandria, vicepresidente sussidiario è invece Giuliano Girotto della regione Veneto.

Eletti in Consiglio d’amministrazione Carmine Bonadies (Calabria), Fabio Massimo Capparoni (Lazio), Giovanni Pullia (Liguria), Sebastiano Baudo (Sicilia), Salvatore Modugno (Puglia e Basilicata) e Mirella Fava (Marche e Umbria).

L’Assemblea nazionale dei delegati dei Soci, che per la prima volta nella storia di CesarePozzo si è svolta in videoconferenza nei giorni 29 e 30 Ottobre 2020, ha eletto i suoi rappresentanti in Consiglio d’amministrazione dopo che, nei mesi di Settembre e Ottobre 2020, le singole strutture regionali avevano rinnovato anche le proprie cariche sociali.



Rinnovato in toto anche il Collegio sindacale ed eletto il Comitato dei Probiviri. L’Assemblea, inoltre, ha approvato il bilancio di esercizio 2019, il Bilancio di Missione e il documento programmatico per il prossimo triennio: indicazione chiara per lo sviluppo l’attenzione ai giovani e al genere femminile in considerazione dell’evoluzione del mondo della sanità integrativa in Italia.

L’elenco completo delle cariche sociali è disponibile a questo link: www.mutuacesarepozzo.org/Cariche-sociali