A seguito delle nuove disposizioni del Dpcm 3 novembre contenenti "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19", la Mutua sanitaria CesarePozzo, a tutela della salute di tutti, ha disposto la chiusura al pubblico di tutti gli uffici presenti nelle Regioni in area rossa e arancione (Abruzzo, Provincia di Bolzano, Campania, Toscana, Valle d'Aosta, Calabria, Lombardia, Piemonte, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Puglia, Umbria).

Nelle Regioni in area gialla (Liguria, Sicilia, Lazio, Molise, Provincia di Trento, Sardegna, Veneto) sono aperte al pubblico, esclusivamente su appuntamento, le sole sedi regionali. Le sedi regionali di Liguria e Sicilia aprono al pubblico a partire da martedì 1 dicembre. In Sardegna la sede regionale di Cagliari resta chiusa l'1 e il 2 dicembre.

 

CesarePozzo resta pienamente operativa e tutti i servizi sono attivi.

Gli uffici possono essere contattati via telefono o e-mail. Clicca QUI per recapiti e orari.

Sempre al fianco dei soci anche il servizio di assistenza Infocenter, raggiungibile telefonicamente (02-667261, lunedì-venerdì: 09:00 – 13:00 / 13:30 – 17:30) o tramite posta elettronica (infocenter@mutuacesarepozzo.it)

Utile strumento a disposizione dei soci è anche l'area web personale CESAREPOZZOXte dove è possibile, in tutta comodità e sicurezza, richiedere i rimborsi previsti dal proprio piano sanitario, consultare lo stato delle pratiche e attivare una presa in carico per prestazioni sanitarie in forma diretta.

 

A sostegno dei soci positivi al virus, CesarePozzo ha, inoltre, istituito sussidi economici gratuiti e straordinari per ricoveri e isolamento domiciliare. Clicca QUI per tutte le informazioni sulla Tutela da contagio.