CesarePozzo Regione Sardegna, la Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità, il Coordinamento donne e il Coordinamento giovani di CesarePozzo organizzano per il 9 ottobre 2021 il convegno “La Sardegna è donna” e premiano Elena Ledda, la voce del canto popolare sardo.

Il convegno di livello accademico vede la partecipazione di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari:  Susanna Paulis (antropologa culturale), Duilio Caocci (docente di Letteratura italiana e Letteratura sarda) e Giampaolo Salice (storico dell'età moderna).

Il premio regionale “La Sardegna è donna 2021” va alla cantante sarda Elena Ledda, la cui musica, conosciuta anche all’estero, ripercorre il canto tradizionale sardo e si apre a contaminazioni mediterranee e di altri generi musicali: dal jazz alla world music, dalla new age alla musica rinascimentale. Nella sua langa carriera, Elena Ledda, vanta prestigiose collaborazioni con artisti italiani e internazionali, quali, ad esempio, Don Cherry, Fabrizio De André, Lester Bowie, Enrico Rava, Paolo Fresu, Giorgio Gaslini, Daniele Sepe, Andrea Parodi, Noa e Paola Turci. L’artista aggiunge questo premio ai numerosi riconoscimenti ricevuti nella lunga carriera musicale, tra cui una Targa Tenco per miglior album in dialetto e il recentissimo Premio Zenìas all’Ittiri Folk Festa.

All’evento intervengono Francesca Ruggiu, presidente commissione pari opportunità del Consiglio Regionale della Sardegna, Maria Laura Orrù, consigliera Regionale già campionessa del mondo di pattinaggio corsa, Carmen Sulis, docente Istituto Comprensivo Santa Caterina di Cagliari, Giuseppina Lara, managing director IED Madrid, Rita Nonnis Sulis, chirurga senologa AOU Sassari responsabile dipartimento politiche della salute di Coordinamento 3, e Tiziana Putzolu, consigliera di parità Regione autonoma della Sardegna.

Saluti introduttivi di Carla Medau, sindaca di Pula, Massimiliano Zucca, assessore alla cultura Comune di Pula, Andrea Tiberti, presidente nazionale di CesarePozzo, Stefano Sanna, presidente regionale CesarePozzo, e Stefano Maggi, presidente Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità.

Modera: Ottavio Nieddu.

Con il patrocinio di Regione autonoma della Sardegna, Comune di Pula (CA), CSV Sardegna Solidale. In collaborazione con Imprentas e MuSPoS (Museo strumenti popolare sardi).

Apre e chiude l’evento l’esibizione delle suonatrici di launeddas Gloria Atzei e Alessia Piras.

Saranno presenti le rappresentanti delle associazioni femminili, degli organismi di parità e delle Istituzioni del territorio.

La manifestazione che si svolgerà a Casa Frau a Pula (Ca) sabato 9 ottobre alle ore 16.00, sarà trasmessa in diretta sul sito e sui canali Youtube e Facebook di CesarePozzo.

Clicca QUI per la locandina con il programma