Siglato nei giorni scorsi l’accordo tra Confcommercio Reggio Calabria e Mutua sanitaria Cesare Pozzo alla presenza del presidente di quest'ultima, Andrea Giuseppe Tiberti, e del presidente di Confcommercio Lorenzo Labate.

Un ottimo risultato, siglato allo scopo di offrire maggiori tutele ai commercianti a condizioni di vantaggio, in un momento in cui la crisi e le difficoltà del quotidiano portano molti imprenditori a non prendere neppure in considerazione forme di tutela del bene più prezioso che è la salute.

Per il presidente Labate “L’accordo con CesarePozzo, leader nella mutualità sanitaria integrativa su scala nazionale, è un'opportunità in più per gli imprenditori e lavoratori autonomi nostri associati per tutelare a condizioni di vantaggio la salute propria e dei familiari. Viviamo in un'epoca in cui anche la sanità nazionale sta stentando ad assistere il cittadino ed in cui le differenze di livelli di assistenza nei vari territori sono notevoli. Anche i costi sono spesso ed ancor più in questa fase difficile, un deterrente rispetto alle necessità di effettuare controlli, visite specialistiche ed esami diagnostici preventivi o garantirsi coperture a seguito di incidenti subiti. Questo accordo – continua Labate - consente agli imprenditori di meglio tutelarsi e di tutelare eventualmente anche i familiari in un momento in cui c'è bisogno di coprirsi le spalle”.

Dello stesso avviso anche il presidente Tiberti che vede l’accordo con Confcommercio provinciale come un’opportunità per fare meglio conoscere alle realtà imprenditoriali del territorio il valore ed i valori della Mutua: “Con l’intesa siglata con Confcommercio ci occupiamo dei commercianti e dei lavoratori autonomi, ossia di coloro che non hanno una copertura. Il nostro ente, che quest’anno compie 145 anni, nasce con lo scopo di offrire quei servizi necessari a garantire il diritto universale alle cure e con il sogno che lo Stato un giorno le avrebbe garantite a tutti. E’ per questo che non possiamo permetterci che lo Stato arretri troppo ed è fondamentale che ci sia un equilibrio tra l’intervento del Non Profit e quello pubblico, sia in ambito santiario, sia per l’istruzione”.

L’intesa - i cui profili operativi sono curati dal Presidente regione Calabria di CesarePozzo Antonino Zumbo e dal direttore di Confcommercio Reggio Calabria Fabio Giubilo -  prevede di offrire ai soci Confcommercio specifiche agevolazioni utili ad accedere ai servizi mutualistici, estendendo agli imprenditori e lavoratori autonomi una forma di tutela ad oggi prevista dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.

Clicca QUI per ulteriori informazioni in merito ai vantaggi per associati.