L’annuale Giornata Nazionale della Mutualità, organizzata dalla FIMIV in collaborazione con la Fondazione Cesare Pozzo per la Mutualità e la Fondazione Centro per lo studio e la documentazione delle Società di mutuo soccorso, si tiene il 4 maggio a Milano, nella sede della Società Umanitaria in via Francesco Daverio n. 7 (ingresso da via San Barnaba, 48) con il patrocinio di Regione Lombardia. Fra i protagonisti della giornata il presidente di CesarePozzo, Armando Messineo, e il presidente della Fondazione Cesare Pozzo, Stefano Maggi.

Il tema al centro del dibattito è “L’Europa sociale di domani” con l’obiettivo di far sentire la voce delle Società di mutuo soccorso italiane nell’ambito di un progetto transnazionale ideato in occasione delle imminenti elezioni europee.
Il programma prosegue con un focus sulle sfide della longevità e sul contributo della mutualità al servizio dell’autosufficienza e dell’invecchiamento attivo, anche attraverso la collaborazione sinergica con i soggetti erogatori di servizi in convenzione (volontariato, diverse espressioni del terzo settore) e in particolare la cooperazione sociale.

Fimiv ha aderito al Manifesto “Costruiamo insieme l’Europa Sociale di domani”, iniziativa partita dalla Federazione Nazionale della Mutualità Francese (FNMF) per essere poi condivisa dall’Associazione Internazionale della Mutualità (AIM) e dalle altre sue associate, come ulteriore strumento di comunicazione per rafforzare le istanze già espresse nel Memorandum AIM per le Elezioni europee 2019, per un’Europa giusta ed equa nella redistribuzione della ricchezza, basata sulla solidarietà, sul rispetto dell’essere umano e dell’ambiente, capace di proteggere i suoi cittadini e di soddisfare i loro bisogni, in primo luogo la salute.