Per testimoniare ulteriormente la nostra vicinanza a chi è più in difficoltà con un sostegno concreto e tangibile, abbiamo deciso di prolungare ulteriormente la validità dei sussidi economici straordinari e gratuiti a favore di chi è stato colpito direttamente dal Coronavirus.

 

 

Nel periodo che va dal 1° marzo al 31 dicembre 2020, infatti, sarà possibile usufruire gratuitamente degli aiuti che prevedono diarie di 40 euro al giorno per ricoveri da Covid-19 e di 30 euro al giorno per l'isolamento domiciliare.

I contributi economici vengono erogati per un massimo di 50 giorni in caso di ricovero e di 14 giorni in caso di isolamento domiciliare. Per richiederli è necessario il referto del tampone che attesti la positività al virus. A seconda della tipologie di sussidio, serve inoltre la cartella clinica oppure il certificato sanitario a cura del medico curante che attesti la data di inizio e di conclusione del periodo di isolamento domiciliare a seguito di positività al Covid-19.

Le prestazioni hanno modalità di fruizione diverse a seconda delle forme di assistenza sottoscritte dai soci. Ne possono beneficiare tutti i soci che hanno aderito a una forma di assistenza standard di CesarePozzo e moltissimi soci ordinari e convenzionati, provenienti da accordi o fondi sanitari.

Dall'inizio della pandemia ad oggi CesarePozzo ha già erogato oltre 400.000 Euro di sussidi, suddivisi tra ricoveri e isolamento domiciliare!


Per verificare la possibilità di ottenere i nuovi sussidi gratuiti occorre accedere all'area riservata CESAREPOZZOxte e consultare il menu 'adesioni'.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la sede regionale di riferimento oppure il servizio di assistenza Infocenter al numero 02/667261 (email infocenter@mutuacesarepozzo.it).

Consulta la documentazione allegata a questa pagina.