È il piano di assistenza sanitaria base che offre a tutto il nucleo familiare il valido supporto economico non solo per far fronte all’imprevisto, ma anche per garantire un rimborso alle spese sanitarie sostenute per la prevenzione.

L’adesione è aperta ai dipendenti delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane, dai 18 ai 67 anni, in possesso dei requisiti previsti dal Regolamento applicativo dello Statuto.

Il socio lavoratore unisce alle prestazioni garantite dal Piano sanitario altriu sussidi per sé e per i famigliari, aumentano le coperture sanitarie e professionali.

Ricoveri ospedalieri, maternità, inabilità permanente, decesso, riduzione stipendio per malattia o infortunio, gravidanza a rischio, diagnostica strumentale e di laboratorio, sono alcuni dei sussidi che si trovano in dettaglio nella scheda.

Il Piano sanitario e le forme di assistenza ordinarie di CesarePozzo coesistono tra di loro: si realizza di fatto una importante integrazione tra quanto garantisce il Piano sanitario aziendale e Tutela Globale Extra.

La Professionale, importante tutela per chi opera nel settore dei trasporti, è gratuita per gli iscritti di Tutela Globale Extra.

La prestazione Long Term Care, inoltre, permette di avere una ulteriore assistenza, sottoforma di rendita forfettaria una tantum, in caso di non autosufficienza a compiere le principali azioni quotidiane.

In qualsiasi momento della vita associativa, è possibile integrare Tutela Globale Extra con le  forme di assistenza aggiuntive (Salute Più Extra, Salute Single Extra, Partner, Tutela Figli Extra, Inidoneità e Inidoneità Partner), per supportare in modo completo il valore della salute.

L’iscrizione è semplice: è sufficiente compilare il modulo domanda di ammissione ed inviarlo. In breve tempo verrà inviata la proposta di adesione con le indicazioni per completare la sottoscrizione.

Il risparmio in detrazioni di imposta è pari 43,32 euro annui.