È la forma di assistenza per sostenere il socio non solo in caso di imprevisto, ma anche nel tempo libero e nella sua attività lavorativa.

L’adesione è aperta ai dipendenti delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane, con età inferiore ai 40 anni, lavoratori delle società Ferrovie dello Stato Italiane SpA, Trenitalia SpA, Rete Ferroviaria Italiana SpA, Italferr SpA, Ferservizi SpA, FS Sistemi Urbani Srl e Italcertifer SpA, in possesso dei requisiti previsti dal Regolamento applicativo dello Statuto.

Il socio lavoratore continua ad avere le prestazioni garantite dal Piano sanitario,  con un aumento delle tipologie di sussidio.

Visita medico-sportiva, diagnostica strumentale, ricoveri ospedalieri, riduzione stipendio per malattia o infortunio sono alcuni dei sussidi che si trovano in dettaglio nella scheda.

Il Piano sanitario e le forme di assistenza ordinarie di CesarePozzo coesistono tra di loro: si realizza di fatto una importante integrazione tra quanto garantisce il Piano sanitario aziendale e Tutela Globale Uno!.

La Professionale, importante tutela per chi opera nel settore dei trasporti, è gratuita per gli iscritti di Tutela Globale Uno!

E inoltre, per ricevere rimborsi in caso di visite specialistiche ed esami diagnostici e di laboratorio erogati in regime privato, e anche per lenti per occhiali e presidi sanitari, il socio può estendere la copertura con la forma di assistenza aggiuntiva Salute Single Extra.

Il risparmio in detrazioni di imposta è pari 22,80 euro annui.